I promotori

COP – Consorzio delle Ong Piemontesi

LOGO COP

Il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) è un’associazione senza fini di lucro che riunisce le 36 principali organizzazioni con una sede operativa in Piemonte e impegnate nell’ambito della cooperazione internazionale. Nato nel 1997 come ente di coordinamento, dal 2004 è operativo con attività in Italia e nei paesi del sud del mondo.

In rappresentanza delle associazioni aderenti, il COP si pone come interlocutore politico unitario nei confronti di enti pubblici e privati piemontesi, stimolando interventi di cooperazione internazionale, educazione alla cittadinanza mondiale, integrazione e intercultura.

Il COP promuove una collaborazione coordinata tra associazioni e attori pubblici e privati piemontesi al fine di realizzare iniziative di forte impatto sul territorio piemontese, con la partecipazione di soggetti diversi: enti locali, università, scuole, parchi, imprese, istituti religiosi, ecc.

Dal 2004 ad oggi, il COP è riuscito a mobilitare più di 4 milioni di Euro aggiuntivi rispetto alle attività dei singoli associati, in particolare per:

  • Accompagnare e fornire assistenza tecnica in Italia e in loco a più di 50 città, le 8 province e 7 parchi naturali piemontesi impegnati in progetti di cooperazione decentrata con partner dell’Africa Occidentale (nell’ambito del Programma per la Sicurezza Alimentare e la Lotta alla Povertà in Africa Sub-Sahariana della Regione Piemonte regione.piemonte.it/affari_internazionali)
  • Coordinare progetti di cooperazione (Brasile, Marocco, Guatemala) e di risposta alle emergenze (Senegal, Burkina e Capo Verde) con le Ong socie.
  • Promuovere e realizzare progetti europei di cooperazione internazionale in partenariato con la Regione Piemonte e diversi altri enti italiani, europei e africani (concertaction.net e http://grainsdidees.altervista.org)
  • Realizzare progetti per l’educazione alla cittadinanza mondiale con il coinvolgimento di oltre 120 istituti scolastici nelle 8 provincie piemontesi: 2 progetti europei intitolati “Dalle Alpi al Sahellondootiloo.org e “REDDSO-Regioni per l’educazione allo sviluppo sostenibile e alla solidarietà internazionalewww.reddso.eu) in partenariato con le regioni Piemonte, Rhône-Alpes, Catalonia e Maloposka (Polonia) e collaborazione con la Fondazione CRT nell’ambito del Progetto DIDEROT (www.educazionecop.wordpress.com)
  • Realizzare progetti per una migliore informazione sulle tematiche dello sviluppo, con la realizzazione del progetto europeo Dev Reporter Network in partenariato con le regioni Piemonte, Rhône-Alpes e Catalonia (devreporternetwork.eu e www.piemontedevreporter.wordpress.com)
  • Coordinare 2 progetti sostenuti dal Fondo Europeo per l’Integrazione sulle tematiche dell’educazione interculturale (diaridiviaggio.piemonte.it) e dell’imprenditoria migrante (www.migrazionicop.wordpress.com)
  • Formare alla cooperazione collaborando con il Centro Internazionale di Formazione dell’ILO a Torino per il Master “Management of development” (http://mandev.itcilo.org) e con l’Università degli studi di Torino per il programma UNICOO che prevede borse di mobilità nell’ambito di progetti di cooperazione in Africa e America Latina (unito.it)
  • Organizzare mostre itineranti ed eventi pubblici finalizzati alla promozione di una cultura di pace, solidarietà e cooperazione internazionale sul territorio piemontese (ongpiemonte.it)

COP – Consorzio delle Ong Piemontesi
Via Borgosesia 30, 10145 Torino

Tel: 011-74.12.507
Cell: 338-13.31.724
E-mail: cop@ongpiemonte.it

Sito Web: www.ongpiemonte.it

Facebook: www.facebook.com/ongpiemonte

Blog comunicazione: www.piemontedevreporter.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...